Informativa privacy ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento (UE) 679/2016

Con la presente, ti informiamo che i dati personali che ci fornirai compilando il presente form (nome, indirizzo di posta elettronica, numero di telefono, oggetto ed eventuali informazioni contenute nella tua richiesta) verranno trattati dalla Chiavette Unificate S.p.A. (P.Iva: 02669521201), di seguito Titolare del trattamento, con sede in (40069) Zola Predosa (BO), Via Brodolini, 6/8/10 (tel. 051.758767 – fax: 051-754780 – mail: tescubal@chiavette.it – PEC: pcertchiavette@pec.chiavette.it) allo scopo di dare seguito alle tue richieste di informazioni.
Il trattamento dei tuoi dati si fonderà sul quesito da te posto e, per ciò stesso, sull’eventuale necessità di eseguire eventuali misure precontrattuali su tua richiesta o sul perseguimento del legittimo interesse del Titolare nel dare un riscontro alla tua domanda.
I dati potranno essere comunicati soltanto a soggetti eventualmente designati come responsabili (es. consulenti in ambito di assistenza informatica, eventuali società di hosting ecc.) ed al personale interno autorizzato dal Titolare del trattamento a fornire riscontri e, in generale, istruito in punto alle modalità del trattamento.    
I tuoi dati, fuori dai casi previsti, non saranno ceduti, diffusi o trasferiti in paesi extra UE.
I tuoi dati saranno conservati il tempo necessario a dar seguito alle tue richieste e saranno cancellati, al più tardi, decorsi 60 giorni dal loro conferimento.
Il conferimento dei dati richiesti nel form al fine di ricevere un riscontro è facoltativo e rimesso alla tua volontà. In mancanza di conferimento il Titolare del trattamento non potrà fornire risposta alla tua richiesta.
In quanto soggetto interessato, nei casi previsti, ti viene garantito l’esercizio dei seguenti diritti: diritto di accesso ai dati conferiti, diritto di rettifica, diritto alla cancellazione, diritto alla portabilità dei dati. Hai altresì il diritto di domandare la limitazione del trattamento dei dati conferiti e di opporsi ad esso (artt. 15 e seguenti Regolamento UE 2016/679). Tali diritti potranno essere fatti valere attraverso una richiesta scritta al Titolare del trattamento.
Ha infine diritto a proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati (https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/doc...).